Comprare una farmacia

Vorresti comprare o vendere una farmacia

Perché scegliere noi

Forse ti stai chiedendo perché dovresti scegliere noi per comprare una farmacia e non altri agenti intermediari.

Tuteliamo entrambe le parti

Tuteliamo entrambe le parti perché è giusto essere equilibrati e imparziali e perché sappiamo che gli affari, si fanno in due.

Contratti chiari e semplici

Abbiamo voglia di semplicità e concretezza. Ci piacciono i contratti scritti in "italiano" e siamo allergici a frasi in “avvocatese”.

Accompagnamo sempre

Non mandiamo mai i clienti in vista da soli, leggiamo i bilanci con loro e facciamo calcoli, selezioniamo le finanziarie e molto altro.

Servizi a 360° ?
Cosa vuol dire?

Quanti gradi coprono i nostri servizi, …360?
Non lo sappiamo, forse ...giudicate voi.
Si fa quello che serve e che che va fatto.

Leader di mercato?
No grazie!

Ci limitiamo alle trattative che possiamo seguire bene, i clienti, compratori e venditori, alla fine sono contenti e questo è l'importante.

Professionali?
Forse!

Non possiamo essere noi a dirlo, e comunque non ci crederebbe nessuno, giustamente. Quindi incontriamoci e giudicate voi.

comprare una farmacia

Ed ora ti racconto una storia vera

“L’ovvio é quello che non si vede mai, finché qualcuno non lo esprime con la massima semplicità.” Kahlil Gibran

Hai mai provato a guardare quanti annunci di appartamenti privati in vendita ci sono sui giornali e in internet? …migliaia. E quanti annunci simili per comprare una farmacia hai trovato? …nessuno o quasi.

Ti sei mai chiesto perché quasi nessuno fa inserzioni per vendere o comprare una farmacia? O almeno non lo fa dove si fanno tutte le altre inserzioni “ordinarie”.

Marco era il giovane direttore di una farmacia comunale da diversi anni, l’aveva gestita bene, per orgoglio personale, al massimo delle proprie capacità, anche se a fronte di uno stipendio appena sufficiente.

Da tempo coltivava il sogno di comprare una farmacia e sperava che un giorno il Comune l’avrebbe venduta, come voci di corridoio lasciavano intendere, lui, essendo il direttore, aveva la prelazione e, con l’aiuto dei suoi, aveva messo da parte qualche soldo ben sapendo che non sarebbe bastato.

Ma il tempo passava e questo benedetto giorno non arrivava mai.
Stanco di aspettare ha iniziato a rivolgersi ai rappresentanti e ad un famoso commercialista di farmacie della zona. Dai primi tante promesse ma niente di concreto e dal secondo, pure, e la famosa telefonata non arrivava mai.

Oggi, con Marco, siamo diventati amici, tutto è filato liscio, e a distanza di due anni ha fatto ristrutturare la sua farmacia, che, detto tra noi, ne aveva proprio bisogno, e giustamente orgoglioso, qualche giorno fa me l’ha fatta vedere.

“Sai” mi ha detto, “è venuto a trovarmi Luca per farmi gli auguri di Natale e mi ha anche detto di salutarti. E’ stato molto contento di vedere come ho sistemato la sua vecchia farmacia e ancor di più nel vedere che ho valorizzato quel bel mobile antico che mi ha lasciato e al quale teneva tanto perché era di suo nonno, ma non ha rimpianti, è in pensione e si gode i nipotini”, e prosegue, “mi capita a volte di passare davanti alla vecchia comunale, é rimasto tutto come prima …o quasi, non l’hanno venduta.

Il nuovo direttore è uno giovane ed è pure simpatico, ma, il sentore e gli odori in quella vecchia farmacia, me li ricordo bene, ora sono, come dire …diversi, o almeno così mi sembra. Chissà, forse sarà che sono cambiato io”.

Comprare una farmacia è impresa delicata e complessa, venderla lo è, se possibile, ancora di più. Io lo faccio, nella massima riservatezza, tutti i giorni, ma se chiedi a Marco, o a Luca, ti diranno che è stato facile, quasi banale.

Perché …vedi, a monte c’è un lavoro quasi maniacale per far diventare semplice quello che è complesso e che altri, al contrario, preferiscono complicare ulteriormente spesso solo per darsi importanza. Noi, per fare un’esempio, ci sforziamo di scrivere i contratti in linguaggio semplice e in un italiano chiaro, al limite dell’ovvio, perché “L’ovvio è quello che non si vede mai, finché qualcuno non lo esprime con la massima semplicità.” Kahlil Gibran.

Achille Bonzini

Inoltre

Noi compriamo farmacie

per nostri selezionatissimi clienti

Contattaci per richiedere informazioni nella massima riservatezza

PER FINANZIAMENTI

GESTIONE CONSENSO COOKIES

INFORMAZIONI

Farma Contatto S.a.s.
di Achille Bonzini & C.
Milano
P.Iva e C.F. 09550310966
R.E.A. MI-2098123

PER FINANZIAMENTI

GESTIONE CONSENSO COOKIES

INFORMAZIONI

Farma Contatto S.a.s.
di Achille Bonzini & C.
Milano
P.Iva e C.F. 09550310966
R.E.A. MI-2098123